• KLIPSCH presenta : Reference Premier Series



    KLIPSCH, al CES di Las Vegas 2015, ha presentato la nuovissima serie Reference Premier, che presumibilmente dovrà rimpiazzare la attuale linea "Reference II".

    Le novità introdotte sono tutte indirizzate a migliorare ed affinare le tecnologie che hanno reso famoso il marchio americano tra gli appassionati di HiFi.
    La linea si articola in tre diffusori da pavimento, due compatti, tre centrali, due surround, tutti ovviamente passivi.

    In breve:

    - I Midwoofer, oltre ad avere la conosciuta membrana in "Cerametallic", disporranno di supporto della bobina mobile in Titanio, per migliorarne le caratteristiche di rigidità e di linearità.
    - Il tweeter, sempre con membrana in Titanio, vedrà, davanti ad essa, un nuovo diffrattore-rifasatore, per migliorare la risposta alle altissime.
    - La tromba del tweeter (Tractrix), anziché in ABS, sarà di un materiale sintetico contenente silicone, al fine di diminuire le risonanza spurie e quindi migliorare la resa del dettaglio.
    - Il profilo della nuova tromba ( Tractrix ), mantiene una direttività costante al variare della frequenza, ma vede aumenta la dispersione in ambiente (90°x90°, anziché 60°x90°).
    - Il condotto reflex avrà un profilo variabile, che richiama vagamente quello della tromba Tractrix; qusto profilo diminuisce la distorsione a bassa frequenza.
    - Il baffle anteriore del cabinet, anziché essere in ABS, sarà in MDF con un profilo che, a detta di Klipsch, diminuisce le diffrazioni da spigolo. Il nuovo materiale, poi, garantisce un miglior smorzamento delle vibrazioni.
    - Il cabinet poggerà su un plinto in MDF, anziché su contropunte, al fine di migliorarne la stabilità.
    - La finitura superficiale del cabinet è stata migliorata e resa più appetibile.


    In America si parla dei seguenti prezzi di listino:

    Diffusori da pavimento, da $800 a $1,350 (cp)
    Diffusori compatti, da $500 a $600 (cp)
    Canali centrali, da $450 a $650 (cd)
    Canali Surround $325 a $450 (cd)



    Successivamente, per la fine del 2015, la linea Reference Premier si allargherà grazie a modelli attivi e dotati di connettività Wireless, indirizzati principalmente ad un utilizzo domestico "Home Theatre", semplificato ed intuitivo; le caratteristiche di questi ultimi, però, non sono ancora ufficialmente note.

    Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale, a questo link >> http://ces.klipsch.com/reference-premiere.html.

    .
    Commenti 13 Commenti
    1. L'avatar di Firace
      Firace -
      Sono di parte, a me le Klipsch piacciono molto ed al più presto le andrò ad ascoltare
    1. L'avatar di homesick
      homesick -
      Non sono un tecnico ma le innovazioni introdotte vanno nella direzione di addolcire le trombe e rendere l AP piu per uso hifi che uso ht.
      Se il passaggio in avanti e pari a quello tra prima e seconda serie potrebbe essere veramente un bel.sentire.
    1. L'avatar di Daniele Pucciarelli
      Daniele Pucciarelli -
      Citazione Originariamente Scritto da homesick Visualizza Messaggio
      Non sono un tecnico ma le innovazioni introdotte vanno nella direzione di addolcire le trombe e rendere l AP piu per uso hifi che uso ht.
      Se il passaggio in avanti e pari a quello tra prima e seconda serie potrebbe essere veramente un bel.sentire.
      Che dirti? Ovviamente, come per TUTTE le nuove linee produttive, c'è da vedere se i proclami fatti dal marketing, poi, sono riscontrabili come effettive migliorie.
      Servirebbe una Recensione completa e ben fatta.
    1. L'avatar di Liedolo6
      Liedolo6 -
      Davvero molto belle (al momento esteticamente parlando visto che nessuno le ha ancora potute sentire) come spesso sono le Klipish.......
      MI vengono in mente ogni tanto le enormi La Scala viste a casa di un amico, padre di ben 4 figli, dove questi enormi mobili convivevano
      ingombrantemente, in mezzo ai giocattoli misti ad apparecchi elettronici cavi biberon e sonaglini vari, odor di latte, suoni di pianto accompagnati
      dal sax tenore di un jazzista......Gli audiofili sono matti.....
    1. L'avatar di homesick
      homesick -
      Citazione Originariamente Scritto da Daniele Pucciarelli Visualizza Messaggio
      Che dirti? Ovviamente, come per TUTTE le nuove linee produttive, c'è da vedere se i proclami fatti dal marketing, poi, sono riscontrabili come effettive migliorie.
      Servirebbe una Recensione completa e ben fatta.
      Sai daniele klipsch ha un nome e una storia diversa da molti nuovi arrivati.
      La I serie aveva grossi limiti per uso hifi, la II è stato un bel passo in avanti , mi piace pensare che in klipsch abbiano preso tutte le critiche che girano sul web su questa linea di prodotto per migliorarla ulteriormente , e in klipsch credo che sappiano come progettare a modo , sperom
    1. L'avatar di Daniele Pucciarelli
      Daniele Pucciarelli -
      Citazione Originariamente Scritto da homesick Visualizza Messaggio
      Sai daniele klipsch ha un nome e una storia diversa da molti nuovi arrivati.
      La I serie aveva grossi limiti per uso hifi, la II è stato un bel passo in avanti , mi piace pensare che in klipsch abbiano preso tutte le critiche che girano sul web su questa linea di prodotto per migliorarla ulteriormente , e in klipsch credo che sappiano come progettare a modo , sperom
      Sono CERTO, al 150% che Klipsch sa progettare!
      Ma nel 2015 dc è il marketing che, alla fine, decide.
      Anche a me piace pensare che "abbiano preso tutte le critiche che girano sul web su questa linea di prodotto per migliorarla ulteriormente"
      Però una volta che ci ho pensato/sperato/sognato, mi piace anche avere conferme.
      Ergo: vanno ascoltate, smontate, sminuzzate, misurate.......
    1. L'avatar di Microfast
      Microfast -
      Citazione Originariamente Scritto da homesick Visualizza Messaggio
      Non sono un tecnico ma le innovazioni introdotte vanno nella direzione di addolcire le trombe e rendere l AP piu per uso hifi che uso ht.
      Se il passaggio in avanti e pari a quello tra prima e seconda serie potrebbe essere veramente un bel.sentire.
      A parte che la serie precedente non era poi così male neanche per l'audio se addomesticata con DRC, posso dire che Klipsch le trombe le sa usare benissimo, visto che le Palladium non mi fanno rimpiangere in niente, ma proprio niente, il tanto decantato Tweeter al berillio di Focal e svettano di gran lunga per molti altri aspetti ...

      Saluti
      Marco
    1. L'avatar di homesick
      homesick -
      Citazione Originariamente Scritto da Microfast Visualizza Messaggio
      A parte che la serie precedente non era poi così male neanche per l'audio se addomesticata con DRC, posso dire che Klipsch le trombe le sa usare benissimo, visto che le Palladium non mi fanno rimpiangere in niente, ma proprio niente, il tanto decantato Tweeter al berillio di Focal e svettano di gran lunga per molti altri aspetti ...

      Saluti
      Marco
      ovviamente facevo riferimento solo ai modelli entry level di casa klipsch , la prima serie del modello Rf non è propriamente un diffusore rilassante da lunghi ascolti.
      non penso minimamente alle palladium come ad un diffusore scadente , ma la stessa Rf7 posizionata a dovere può essere per molti aspetti un diffusore definitivo.
      io sono fiducioso , del resto sono passati 5 anni dalla precedente uscita , di tempo per lavorare bene ce n'è stato
    1. L'avatar di gorillone
      gorillone -
      Che dire? ho delle Klipschorn da 28 anni e mezzo .... e non ho nessuna intenzione di cambiarle.
      Sono sempre curioso di ascoltare le novità del marchio.
      Robaccia e Klipsch ...... sono due cose decisamente diverse
    1. L'avatar di superdeath1978
      superdeath1978 -
      Da ascoltare sicuramente...da possessore delle RF 82 1 serie già mi andavano bene prima preferendo il suono "monitor" sicuramente uno dei marchi con rapporto qualità/prezzo altissimo
    1. L'avatar di Daniele Pucciarelli
      Daniele Pucciarelli -
      Nessuno le ha ancora ascoltate ?
    1. L'avatar di francescoNINI
      francescoNINI -
      Citazione Originariamente Scritto da Daniele Pucciarelli Visualizza Messaggio
      Nessuno le ha ancora ascoltate ?
      ciao a tutti, dato che ho letto che siete alla ricerca di ascolti delle nuove Reference Premiere di casa Klipsch, vi dico che ho acquistato da 2 settimane le RP250F e C. a mio giudizio sono straordinarie sia in termini di qualità suono che dinamiche. Gli alti sono super definiti e chiarissimi, i bassi sono potenti e morbidi. a mio personale punto di vista un grande passo avanti rispetto alle RF82 che ho avuto modo di sentire più volte. ripeto, PER ME tutta un'altra storia: sono diffusori di altra categoria sia audio che estetica. spero di essere stato utile. un saluto a tutti
    1. L'avatar di Daniele Pucciarelli
      Daniele Pucciarelli -
      Citazione Originariamente Scritto da francescoNINI Visualizza Messaggio
      ciao a tutti, dato che ho letto che siete alla ricerca di ascolti delle nuove Reference Premiere di casa Klipsch, vi dico che ho acquistato da 2 settimane le RP250F e C. a mio giudizio sono straordinarie sia in termini di qualità suono che dinamiche. Gli alti sono super definiti e chiarissimi, i bassi sono potenti e morbidi. a mio personale punto di vista un grande passo avanti rispetto alle RF82 che ho avuto modo di sentire più volte. ripeto, PER ME tutta un'altra storia: sono diffusori di altra categoria sia audio che estetica. spero di essere stato utile. un saluto a tutti
      Utilissimo, benché parecchio "stringato"....
      Grazie.


      PS : Se puoi, visto che sei nuovo, passa dalla sezione "Presentazioni"......
      http://www.diyaudio.it/forums/6-Presentazioni
DiyAudio 2.0
Unisciti a noi
C.Fis:RSSRNR60R10L407Y

Leggi la politica sulla privacy e i cookie del sito www.diyaudio.it